fbpx
venerdì , 27 Novembre 2020

GAZZETTA- Bonucci, un playmaker da record per Pirlo

Leonardo Bonucci è stato uno dei protagonisti della retroguardia di una Juventus multiscudettata. Che i bianconeri abbiano giocato a 3 o a 4 dietro, il difensore ex Bari e Milan ha saputo ritagliarsi sempre un proprio spazio nell’undici titolare. Ma adesso Pirlo gli chiede qualcosa in più.

LA POSIZIONE- Basta guardare le ultime uscite della Juventus per notare uno slittamento a destra della posizione di Bonucci in campo. Spostato sul centro-destra mentre Chiellini è schierato al centro, L19 ha maggior libertà di impostazione e più libertà di tentare il lancio a scavalcare la difesa avversaria. Una soluzione che non è stata inventata certo da Andrea Pirlo. Eppure il mister se ne serve con continuità. Il Bonucci play aggiunto è, secondo Gazzetta dello Sport, il primo uomo chiave nella costruzione dell’azione.

RECORD- Contro la Lazio Bonucci potrà validare la bontà delle tesi di Pirlo. All’Olimpico però il difensore italiano è a caccia di primati. Scendendo in campo nella sfida ai biancocelesti, potrebbe infatti toccare quota 400 presenze in maglia bianconera, terzo giocatore dopo l’eterno Buffon e la quercia Chiellini, quest’ultimo tra l’altro non sarà della partita a causa di un infortunio. A Bonucci il compito di azionare la Juventus di Pirlo. Dai piedi di Leo il lancio che può scavalcare le paure.

About Redazione

Leggi anche

VERSO BENEVENTO, SI DECIDE OGGI PER BONUCCI

Dopo il successo di martedì sera per 2-1 contro il Ferencvaros, che è valso il pass per gli ottavi di finale di Champions …