fbpx
venerdì , 27 Novembre 2020

MERCATO, Emerson Palmieri sempre più vicino, ma Paratici ha due nodi da sciogliere.

La Juventus sembra essere intenzionata a fare nuovamente una mossa seria per l’acquisizione del cartellino di Emerson Palmieri dal Chelsea. Durante la scorsa sessione di calciomercato, infatti, i bianconeri sarebbero stati vicinissimi dal chiudere l’operazione che avrebbe portato l’ex della Roma a Torino, ma l’affare sarebbe saltato nelle ultime ore di campagna acquisti a causa di tempistiche che non avrebbero permesso il tesseramento del calciatore.

Emerson Palmieri sarebbe fuori dal progetto tecnico di Frank Lampard al Chelsea, e questo potrebbe facilitare un nuovo assalto della Juventus sull’italo-brasiliano. La rosa alle direttive di Andrea Pirlo, infatti, necessiterebbe di un rinforzo sulla fascia sinistra.

In questa prima parte di stagione, la squadra bianconera si è trovata costretta a fare a meno di Alex Sandro e Pirlo, inoltre, si è ritrovato a dover fare i conti con la mancanza di un suo vice, che potrebbe sbarcare a Torino già nel prossimo mese di gennaio proprio nella persona di Emerson Palmieri,  il quale, come confermato dallo stesso durante il ritiro di Coverciano, starebbe per salutare gli inglesi.

Quest’operazione, però, sarebbe fattibile solamente se si dovessero verificare due condizioni: la prima è quella che i Blues dovrebbero accettare la proposta di un trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto e, contemporaneamente, la seconda è che dovrebbero lasciare Torino uno tra Sami Khedira e Federico Bernardeschi. I due giocatori, infatti, sono i due nodi cruciali che Fabio Paratici deve sciogliere per poter concludere l’affare con gli inglesi già a gennaio.

About Redazione

Leggi anche

CALCIOMERCATO, La Juve vuole battere la concorrenza per De Paul.

L’obiettivo principale della Juventus per la prossima fase dicalciomercato è quello di rinforzare il reparto di centrocampo. …

Rispondi