fbpx
martedì , 1 Dicembre 2020

CORRIERE DELLO SPORT, L’obiettivo di De Ligt è di riprendersi la Juve.

Con il ritorno in campo di Matthijs De Ligt è come se la Juventus avesse fatto un nuovo colpo di mercato. Infatti, il difensore è prontissimo a fare il suo esordio stagionale, dopo una sosta forzata di 106 giorni.

L’olandese non scende in campo dalla disfatta europea contro il Lione dello scorso 7 agosto, dopo quella sera infatti, è stato sottoposto all’operazione per sistemare la spalla, alla quale sono seguiti tre lunghi mesi di riabilitazione, che sono decorsi senza problemi.

Ora, dopo la prudenza mostrata dai medici nel dargli il via libera, De Ligt è pronto al suo esordio stagionale e, la sua presenza, sarà fondamentale adesso che il reparto difensivo manca delle sue colonne Chiellini e Bonucci. Insieme a lui ci saranno Demiral e Danilo, mentre ancora in forse Cuadrado, ma Andrea Pirlo è sereno perchè, oltre all’olandese, ha ritrovato anche Alex Sandro, frenato ad inizio stagione da un problema muscolare, anche se il brasiliano non giocherà subito dall’inizio.

Ora, l’obiettivo di Pirlo è quello di sistemare la statistica negativa del reparto difensivo: le 54 reti incassate nella scorsa stagione sono, infatti, numeri non da Juve. Così, grazie al recupero di De Ligt e Alex Sandro, e in attesa del ritorno di Bonucci e Chiellini, la Juve può rialzare il muro.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Due motivi per cui la Juventus non ha continuità

Il pareggio del Ciro Vigorito è particolarmente amaro perché sancisce una volta di più una …

Rispondi