fbpx
venerdì , 27 Novembre 2020

SPINAZZOLA: “Juve? Non è stato un passo indietro”

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Leonardo Spinazzola riflette sulla propria esperienza alla Juventus, sul presente giallorosso e sul prosieguo della stagione che potrebbe riservare delle sorprese.

JUVE- La breve parentesi in bianconero non è negativa ma densa di bei ricordi. “Cristiano Ronaldo è tra i compagni più forti -spiega Spinazzola– Io poi sono pazzo per Douglas Costa, mentre anche nelle partitelle solo chi aveva in squadra Chiellini vinceva sempre”.

ROMA- Alla domanda sulla cessione alla Roma, l’ex bianconero è perentorio: “Non è un passo indietro della mia carriera. Perché sono in un grande club e volevo essere protagonista in un ambiente difficile. Qui si sta sulle montagne russe: se vinci sei un campione, se perdi sei da Serie C. È difficile trovare equilibrio”.

CAMPIONATO- Spinazzola si lancia, poi, in un pronostico sull’esito della stagione. “Juve e Inter sono le più attrezzate, ma ora c’è un gruppo che cresce. Anno buono per vincere qualcosa? Speriamo, ma il nostro obiettivo è tornare in Champions“. Potrebbe essere la sua Roma la sorpresa di questo campionato segnato inevitabilmente dall’emergenza sanitaria: “Siamo super controllati -conclude fiducioso l’esterno giallorosso- Perciò è un campionato vero, perché il virus colpisce tutti. Certo, occorre anche un po’ più di fortuna”.

About Redazione

Leggi anche

CORRIERE DELLO SPORT – Da oggi inizia un tour de Force per la Juve.

TORINO – La pausa nazionali è terminata, Pirlo da oggi ha a disposizione i suoi …

Rispondi