CORRIERE SPORT STADIO, Morata è l’uomo Champions

Giornata di riposo ieri per gli uomini di Pirlo che torneranno oggi ad allenarsi alla Continassa per preparare la trasferta di Benevento. In attesa di tornare in campo, la Juventus può godersi il suo bomber europeo Alvaro Morata, decisivo con il gol che vale la vittoria contro il Ferencvaros e la qualificazione al turno successivo.

I NUMERI- E’ davvero l’uomo delle notti europee AM9, capace di mettere a segno 5 reti in 4 partite della massima competizione europea- Meglio di lui solo Haaland, di recente insignito del titolo di miglior giovane. Morata mette la firma finale sulla qualificazione bianconera agli ottavi di Champions, ottenuta con due turni di anticipo. E non soltanto con l’incornata decisiva di martedì. Ma con un ruolino di marcia che lo consacra a trascinatore e protagonista assoluto. Il girone si apre proprio nel segno dell’attaccante spagnolo che con una doppietta in quel di Kiev regala i tre punti alla Juventus. La seconda doppietta europea arriva a Budapest nella larga vittoria contro il Ferencvaros della gara d’andata. Al ritorno Morata suona la stessa musica con il gol partita in pieno recupero. A secco soltanto nella gara con il Barcellona dove è stato il Var a fermarlo per ben tre volte annullando la marcatura.

Un Morata imprescindibile, dunque. Che si consacra a trascinatore della Juventus nelle grandi serate di Champions. E, se la storia ripropone i propri corsi e ricorsi, potrebbe essere questa la stagione gemella del 2014/15 quando bomber Alvaro e l’implacabile Tevez guidarono gli uomini di Allegri nel percorso straordinario fino alla finale di Berlino.

About Redazione

Leggi anche

CORRIERE DELLO SPORT, La resa dei conti

Juve-Napoli è una sfida che nell’ultimo decennio è tornata a rivestire grande rilevanza, grazie al …