CALCIOMERCATO, A Gennaio un nuovo attaccante?

CALCIOMERCATO- In estate era stata un’attesa molto lunga e faticosa, ma alla fine a Torino è approdato Morata. Ma già allora ci si domandava se tre attaccanti sarebbero bastati.

A distanza di tre mesi, la domanda è sempre la stessa, e la risposta anche: sì.

Un sacco di fattori avevano fatto virare l’attenzione dirigenziale bianconera su altri obbiettivi, come Chiesa, abbandonando l’idea di una quarta punta. La duttilità di Kulusevsky, Bernardeschi e i conti di bilancio da mettere in regola erano altre motivazioni a questa scelta.

CAMBIO DI IDEE- E’ evidente però che alla Juventus ed a Pirlo serve eccome un altro uomo da piazzare la davanti. Un tour de force impegnativo, con giocatori da dover far riposare, infortuni, squalifiche e molto altro, obbligano la Juventus a tornare sulle sue idee.

A Gennaio quindi si potrebbe pensare ad un innesto. I nomi sono i soliti: Giroud e Milik. I due attaccanti erano già stati in orbita bianconera ed i loro prezzi sono abbordabili.

PROBLEMI- Ci sono però delle questioni da risolvere. In primis sarebbe di grande aiuto l’addio di Khedira, che farebbe risparmiare 6 milioni alle casse juventine, investibili negli ingaggi del centroavanti.

In più come problema aggiuntivo, ci sarebbe quello delle liste e dei regolamenti. Infatti, pur salutando il tedesco, l’eventuale attaccante neo-acquistato non potrebbe scendere in campo in Champions.

Pirlo potrebbe sacrificare dalla lista qualcuno, senza doverlo cedere, ma tutti gli indizi portano ad una vera e propria cessione, Federico Bernardeschi.

Comunque andrà, la Juventus si aspetta un Gennaio pieno di novità. L’attaccante servirebbe eccome a Pirlo ed alla Juve, ma attenzione all’aspetto economico e del regolamento!

About Redazione

Leggi anche

CR7, L’uomo delle finali

Il quotidiano torinese Tuttosport ha dedicato un articolo a Cristiano Ronaldo, autore del primo dei …