AGNELLI-ALLEGRI, Parla Pirlo: “Ne ero a conoscenza. E’ come se andassi a cena con Maldini”

Nella Conferenza stampa della vigilia Andrea Pirlo risponde sulla vicenda che tiene banco negli ultimi giorni.

TORINO – Il tecnico della Juventus si mostra sereno e sorridente ai microfoni dei giornalisti collegati da remoto per la consueta Conferenza della vigilia. Le voci sul suo futuro e l’incontro tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri non lo hanno destabilizzato. Pirlo mette fine alle polemiche e spiega:

“Non mi aspettavo nessuna presa di posizione della società. Sono stato avvertito dal presidente stesso di questo incontro. A parte il calcio l’amicizia resta. È normale. Come se andassi a cena con Maldini e scrivessero che sarò l’allenatore del Milan. Ci sono amicizie nello sport

IN particolare ha voluto dedicare qualche parola alla fiducia che la società ripone in lui:

“Io sono in contatto quotidiano con il presidente, ci diciamo sempre cosa succede ed ero al corrente dell’incontro con Allegri. E lo sono anche della sua fiducia che mi dà grande serenità. Non ho nessuno problema. E’ normale poi che i risultati cambiano il lavoro degli allenatori, starà a me far sì che io possa essere ancora l’allenatore l’anno prossimo. Io lavoro per far bene e vincere le partite”

(QUI puoi trovare la Conferenza stampa integrale)

About Redazione

Leggi anche

CLAMOROSO, Juventus indagata per falso in bilancio: le ultime novità

Il club bianconero è nel caos TORINO – Brutte notizie per i tifosi bianconeri. Secondo …