ALBERTOSI: “Sono cardiopatico, ho 82 anni e non sono ancora vaccinato”

Nonostante l’età e le patologie pregresse, l’ex portiere di Cagliari e Milan non ha ancora ricevuto il vaccino anti-Covid-19

LA LETTERA – L’Italia continua a perire le sofferenze della pandemia da Covid-19, con i casi che continuano ad aumentare e la campagna vaccinale che prosegue con molta fatica. Il volto dell’Italia stanca, provata dalla malattia è la stessa di Enrico Albertosi, ex portiere e leggenda del Cagliari scudettato del 70′. Attualmente, l’82enne vice-campione del mondo con la nazionale del ’70, non è in grandissime condizioni di salute. La sua lettera alla ‘Repubblica’ è di quelle che fanno rabbia in un momento di grande sconforto per tutta la nazione. Eccone un estratto:

Ho 82 anni, un rene solo e sono cardiopatico. Nonostante ciò, nella civilissima Toscana non sono ancora vaccinato. Sono in****ato non tanto per me, quanto per i tanti anziani meno fortunati appesi ai centralini che non rispondono e ai siti internet che non offrono soluzioni. Tanti anni di battaglie mi hanno insegnato che con la paura non si va lontano.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Gnabry in uscita dal Bayern, la Juve c’é

A riportarlo è ‘Sport.de’ COLPO – Secondo il portale tedesco ‘Sport.de‘, il talentuoso esterno offensivo …