ALLEGRI, La società ha fiducia ma tirerà le somme durante il Mondiale

Fiducia al tecnico livornese ma serve un cambio di marcia

NESSUN CAMBIO – La sfida di Monza non segnerà il destino di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. La dirigenza bianconera ripone la fiducia nel tecnico livornese che sarà sulla panchina bianconera, nel match dello Stadium del 2 Ottobre contro il Bologna. Si proseguirà quindi con lo stesso tecnico anche in caso di non vittoria oggi allo U Power Stadium di Monza ma il ciclo che porterà la Juve alla sosta prevista per il Mondiale sarà decisivo. La Juventus tra Ottobre e metà Novembre affronterà 13 partite: 9 di campionato e 4 di Champions League. Un ciclo determinante per il proseguo della stagione e per alzare il livello dei risultati della squadra. I bianconeri secondo Tuttosport dovranno alzare la media punti in campionato per tentare l’inserimento nella lotta Scudetto e cercare la rimonta nel girone di Champions. Un ciclo che sarà decisivo anche in ottica panchina dove Allegri si giocherà le permanenza alla guida della Juventus proprio in autunno.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …

COMMENTA