ALTAFINI: “Anche con De Ligt la difesa bianconera non è più la stessa”

Il doppio ex di Juventus e Napoli presenta il match di domani.

IL COMMENTO – Ai microfoni dell’Ansa è intervenuto Jose Altafini che, tra un ricordo personale e una valutazione tecnica ha fatto il punto della situazione in vista del match recupero della terza giornata.

“Entrai in campo a un quarto d’ora dalla fine, accolto dai fischi dei tanti napoletani che erano allo stadio, e quando mancavano due minuti al 90′ segnai la rete della vittoria della Juve, 2-1, e diventai ‘core ‘ngrato. Questa partita non è come quella di 46 anni fa, perché noi quel giorno ci giocavamo lo scudetto. La sfida di mercoledì, il recupero del match non giocato a inizio stagione, mette invece in palio solo un posto in Champions. Penso che la Juve, dopo nove scudetti di fila, abbia perso la ‘fame’ che aveva, in fondo è anche normale, e poi, anche se ha un asso come De Ligt, la sua difesa non è più la stessa. Contro questo Napoli dovranno stare attenti

About Redazione

Leggi anche

DI NECESSITA’ VIRTU’. PRONTUARIO DI SOPRAVVIVENZA BIANCONERA

Una classifica deficitaria che racconta di un settimo posto in campionato, il tonfo clamoroso a …