AMBROSINI a muso duro: “Donnarumma? Il Milan non è secondo a nessuno”

L’ex capitano del Milan si esprime in merito alla situazione di Donnarumma

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto davanti ai microfoni di Sky Sport, Massimo Ambrosini ha parlato di Gianluigi Donnarumma, ormai prossimo a lasciare il Milan. L’estremo difensore non ha rinnovato il contratto che lo legava al Club di Via Aldo Rossi ed ora può tranquillamente firmare per un’altra squadra. Ecco il parere di Ambrosini:

Se il problema era di ambizione, la qualificazione avrebbe dovuto togliergli tutti i dubbi. Dal punto di vista economico non penso che due milioni in più o in meno possano costituire un problema nella scelta. Io probabilmente non avrei mai fatto quella scelta alla sua età. Voleva restare al Milan? È un’aggravante se voleva rimanere e alla fine non è rimasto. Se voglio restare non c’è nessuno che prende decisioni per me. Rimango, punto. Il Milan non è secondo a nessuno per storia e blasone. Ora può solo andare in club che hanno più disponibilità economica

About Redazione

Leggi anche

FRANCO CAUSIO: “Vorrei sempre CR7”

Il grande numero 7 degli anni settanta sulla Juve di oggi: Franco Causio, grande bandiera …