ANCORA MARCHISIO: “Solo chi ha voglia di vincere deve restare. Uomo derby? Chiellini”

Prosegue l’intervista alla Gazzetta dello Sport di Claudio Marchisio

JUVE, SENTI IL PRINCIPINO – Poco fa vi abbiamo riportato metà dell’intervista fatta a Claudio Marchisio dalla Gazzetta dello Sport (vedi qui). L’intervista prosegue e si parla di Pirlo, della stagione della Juventus, e dei singoli, ecco le sue parole:

Se manca personalità? A molti non manca, manca l’alchimia tra giocatori e allenatore, tra senatori e nuovi. A parte McKennie e Chiesa, tutti hanno avuto alti e bassi. La testa conta tanto, a fine anno bisogna farsi un esame di coscienza: solo chi ha voglia di vincere e di lottare deve rimanere. Avanti con Pirlo? La Juve ha iniziato a calare nell’ultimo anno di Allegri, quest’anno è mancato solo lo scudetto, ma in Champions ha rischiato per due anni di uscire agli ottavi. E’ giusto andare avanti con Andrea, bisogna ritrovare lo spirito Juve e l’amalgama. Stagione fallimentare? Lo sarà se non arriva la Champions, per una questione economica e di ambizioni, ma guardiamo cosa ha fatto in 9 anni. Puntare il dito mi sembra eccessivo. Cedere Dybala? Il suo valore non si discute, valuteranno lui e la società, ma deve restare solo se pensa di avere ancora tanto da dare. Buffon? Se il fisico regge e sta bene è giusto continuare. Ronaldo ancora in bianconero? Se ha ancora fame e voglia di vincere e il suo atteggiamento è positivo è giusto che resti. Chi toglierei al Toro e chi sarà il nostro uomo derby? Toglierei Belotti, è un lottatore e incarna lo spirito Toro. Se gioca dico Chiellini, quando sta bene fa la differenza.

About Redazione

Leggi anche

INDAGINE JUVE, I dirigenti che verranno interrogati

A riportarlo è la ‘Gazzetta dello Sport’ INDAGINE – Proseguono senza sosta le indagini relative …