ANDREA AGNELLI: “Juve Dna unico. Nuove sfide ci attendono”

Il presidente della Juventus è intervenuto in occasione dell’iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha emesso un francobollo celebrativo dello scudetto 2019/20.

ORGOGLIO- Intervistato da Sportmediaset, Andrea Agnelli commenta con orgoglio le ultime nove stagioni bianconere, individuando il comune denominatore che le lega: “Pur cambiando interpreti, a partire dalla guida tecnica di Maurizio Sarri, la Juventus ha dimostrato di possedere un DNA unico, in cui lo spirito combattivo è secondo solo alla voglia di vincere”. Un DNA che ha permesso alla Vecchia Signora di battere ogni record. Del resto “riscrivere la storia e superare sé stessi è diventata da ben 9 anni una piacevole abitudine per chi ha il vessillo bianconero nel cuore” riferisce il primo sostenitore bianconero.

PROTAGONISTI- Un commento anche sui protagonisti della passata stagione: “Ronaldo? Ha infranto l’ennesimo record della propria carriera, riuscendo a raggiungere quota 50 gol nei principali campionati di Italia, Spagna e Inghilterra. Buffon? Ha inciso nuovamente il proprio nome nella storia della Serie A, diventando il calciatore con più presenze di sempre nel nostro campionato. Il 12° scudetto personale lo issa inoltre sempre più in vetta alla classifica dei più titolati della Serie A, in una graduatoria a forti tinte bianconere che vede sul podio anche Chiellini e Bonucci“.

About Redazione

Leggi anche

SUPERLEGA, Agnelli apre agli altri club. No della Fifa

Secondo il Corriere dello Sport Andrea Agnelli avrebbe rilanciato sulle possibilità dei club di prendere …