ANNO…QUASI 0

La nuova era di Massimiliano Allegri è iniziata da tempo, ma tra qualche mese, quando il campo parlerà e sarà tempo di bilanci, la data segnata sul calendario come giorno x, come giorno dell’inizio del nuovo/vecchio corso bianconero sarà quella di oggi. Dopo i contatti ufficiosi, gli scambi e i terreni tastati nelle scorse settimane, è la giornata della prima tavola rotonda del Max bis. La prima dove idee, proposte, discussioni iniziano a prendere forma in modo tangibile. Una tavola rotonda tutta nuova, anche se non si direbbe. Assenza di Fabio Paratici a parte, con il mercato bianconero per la prima volta dopo lunghi anni in mani del tutto nuove, dalle prime indiscrezioni sembra infatti che i nomi su quel fantomatico tavolo, nonostante il cambio di guardia, non siano poi grosse sorprese, ma più un usato che possa garantire successi futuri. Poche scommesse, e tante vecchie conoscenze.

Immaginiamo che grossa parte del discorso l’avrà capitalizzata il futuro di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Ci sarà posto per entrambi nella nuova Juve? Se il mentore Allegri sembra spingere le quotazioni della permanenza a Torino della Joya, per Ronaldo il responso è ancora un X. Non un dettaglio da poco, se si pensa al peso economico e sportivo del portoghese. Eppure i bianconeri sembrano essere già pronti ad ogni evenienza: il Piano CR7 e quello senza sono già stati stilati, con (si mormora) già i nomi di potenziali sostituti sul tavolo.

Più definita la situazione a centrocampo, dove tutte le strade sembrano portare a Manuel Locatelli. Giovane, italiano, in ascesa….una scelta da Juve, insomma.
Allegri, si dice, vorrebbe ripartire dal blocco Chiellini – Bonucci e Bentancur. Da chi, insomma, era la spina dorsale della sua prima Juventus. E in quest’ottica non disdegnerebbe neanche il ritorno di Miralem Pjanic.

Un anno….quasi zero, insomma, per la Juventus. Che più che una rivoluzione e un percorso nuovo sembra avere ripreso le fila del percorso interrotto con Allegri due anni fa, quando si dice il tecnico avesse richiesto la sostituzione di quattro-cinque giocatori (in parte iniziata negli scorsi anni). “At last”, direbbero alcuni, il progetto di Max sembra stia prendendo forma.

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

MERCATO, Dalla Spagna Ronaldo può raggiungere Messi!

Bomba di mercato da parte di ‘As’ CHE COPPIA – L’eterno dualismo tra Cristiano Ronaldo …