LIVE MBN, Rivivi con noi la diretta di Atalanta-Juventus

TABELLINO – 87′ Malinovskyi.

Ammoniti: 78′ Gosens, 79′ Malinovskyi, 82′ Djimsiti, 93′ Cuadrado.

FINE PARTITA – La Juve perde una partita sanguinosa e si fa scavalcare dall’Atalanta. Partita bloccata per larghi tratti che sembrava destinata a uno 0-0; poi ci pensa Malinovskyi a deciderla con un tiro deviato al minuto 87.

93′ – Ammonito Cuadrado per la reazione nervosa contro Freuler.

92′ – Punizione per la Juve dall’esterno. Cross di Cuadrado, fa buona guardia Palomino.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

89′ – Ora ci prova la Juve. Assedio nella metà campo bergamasca.

87′ – GOL DELL’ATALANTAMalinovskyi riceve dal lato e calcia in porta. Tiro deviato da Alex Sandro che spiazza il portiere polacco.

86′ – Punizione per l’Atalanta dopo un fallo di Chiellini. Malinovskyi calcia violentemente da lontano e Szczesny para.

84′ – Giro palla dell’Atalanta. Freuler steso da Bentancur.

82′ – Cuadrado salta secco Djimsiti e viene steso. Giallo per l’albanese.

79′ – Anche Malinovskyi sul taccuino dell’arbitro: è entrato in ritardo su Alex Sandro.

78′ – Primo ammonito del match per fallo tattico. Si tratta di Gosens.

77′ – Nuovo cambio per la Juve: entra Arthur al posto di Mckennie.

76′ OCCASIONE PER LA JUVE – Bel cross di Kulusevski per Morata. Lo spagnolo colpisce al volo, ma è attento Gollini sul suo palo. Palla in angolo.

74′ – Fase confusa del match, piena di errori tecnici.

72′ – Altro cambio per l’Atalanta: dentro Malinovskyi fuori Maelhe. Nel frattempo ammonito Bonucci dalla panchina.

70′ – Occasione per l’Atalanta – Cross perfetto di Ilicic per la testa di Zapata. Il colombiano anticipa il suo marcatore ma non centra la porta da pochi passi.

68′ – Un cambio per parte: Kulusevski rileva Dybala mentre Ilicic sostituisce Muriel.

67′ – Continua a essere una partita equilibrata, nessun grande guizzo negli ultimi minuti di gioco.

64′ OCCASIONE PER LA JUVE – Punizione di Paulo Dybala che esce di poco sul palo del portiere.

62′ – Ora spinge la Juventus. Cuadrado conquista una punizione da una buona posizione.

59′ Occasione per l’ Atalanta – Gran tiro di Luis Muriel e palla alta di pochissimo. Primo guizzo dell’attaccante colombiano.

58′ – Al posto dell’esterno entra Danilo. Ora Cuadrado avanzerà il suo raggio d’azione.

57′ – Problemi per Chiesa. Non ce la fa a proseguire.

54′ – Arbitraggio all’inglese per Orsato: contrasto dubbio tra Pasalic e Chiellini, ma non c’è fallo del croato.

51′ – Efficace uscita di Gollini con la testa che risolve una situazione insidiosa.

50′ – Partita meglio l’Atalanta in questa ripresa. Si gioca quasi solo in una metà campo.

49′ – Battibecco tra Muriel e Mckennie. Tutto chiarito grazie all’intervento dell’arbitro.

48′ – Grande intervento di Mckennie su Zapata, che stronca sul nascere il contropiede atalantino.

47 – Muriel serve Pasalic, ma il pallone è troppo lungo. Il croato controlla e serve Gosens che sbaglia lo stop.

SECONDO TEMPO – Subito un cambio per l’Atalanta: esce Pessina, al suo posto Mario Pasalic. Si ricomincia.

FINE PRIMO TEMPO – Una partita meno spettacolare di quanto ci si aspettasse, con una partenza aggressiva da parte della Juve e un’Atalanta più pericolosa nella fase centrale del primo tempo, soprattutto con Pessina. Sicuramente è una gara condizionata dall’importanza in ottica Champions League.

46′ – De Ligt trova la torsione di testa sulla punizione di Cuadrado, ma non centra la porta.

45′ – Un minuto di recupero in questa prima frazione.

44′ – Maelhe decisivo nel contrastare il tiro a botta sicura di Chiesa dal centro dell’area

43′ – Rischia Bentancur, per sua fortuna Zapata non arriva sul passaggio destinato a Chiellini.

41 – Sbaglia tutto Gollini, che poi esce su Rabiot chiudendogli lo specchio. Il portiere è fortunato perché il francese non riesce a trovare un suo compagno in area.

39′ – Svetta De Ligt ma il suo colpo di testa finisce largo.

38′ – Mckennie, servito da Dybala, salta il suo diretto avversario e prova il cross. Gosens manda in angolo.

36′ – Prova il tiro Toloi ma la conclusione finisce in curva.

34′ – OCCASIONE PER LA JUVE – Sbaglia tutto Maehle in area, scippato da Chiesa. La palla arriva a Morata che prova il tocco sotto, ma Djimsiti salva sulla linea. Poteva fare meglio lo spagnolo.

32′ – Fallo di Zapata su Alex Sandro: aveva preso il pallone ma poi ha travolto l’avversario.

30′ – Chiellini trova il pallone sul suo sinistro dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo, ma colpisce un avversario. Ancora angolo.

28′ – Entrambe le squadre danno l’impressione di poter far male agli avversari.

25′ Occasione per l’Atalanta – Gran colpo di testa di Zapata, con la palla che finisce alta di poco. Szczesny sembrava battuto.

24′ Occasione per l’Atalanta – La prima vera occasione è per Pessina, che dopo una bella azione si trova davanti al portiere: deviazione decisiva di un difensore e palla che esce di poco.

21′ – Bella partita fino ad adesso, nonostante non ci siano ancora state occasioni nitide.

19′ – Maelhe va al tiro dopo una bella azione dell’Atalanta. La difesa si rifugia in calcio d’angolo.

16′ – Cuadrado serve Chiesa sulla trequarti e il centrocampista prova un tiro a giro da fuori ma la conclusione non è precisa.

14′ – Grande giocata combinata tra Cuadrado e Dybala: l’argentino trova di prima il colombiano che dribbla Gosens, ma poi il tiro è rimpallato dallo stesso terzino dell’Atalanta.

13′ – Bello scambio tra Zapata e Pessina, poi il tiro del colombiano è da dimenticare. Palla fuori di molto.

10′ – La Juve insiste alla ricerca di un’azione pericolosa. Stavolta attento Toloi.

8′ – Bel lancio di Cuadrado per Dybala, esce Gollini coi piedi e risolve una situazione molto pericolosa.

7′ – Fallo in attacco di De Ligt su Djimsiti.

6′ – Contropiede della Juve, con Morata che punta Palomino e ottiene il primo calcio d’angolo della gara.

4′ – Muriel è scatenato e semina il panico nella difesa bianconera. Risolve Cuadrado con una spallata regolare.

3′ – Continua il possesso dei bianconeri con l’Atalanta rintanata dietro.

1′ – Juve subito aggressiva: bel taglio di Mckennie e colpo di tacco per Morata. La difesa atalantina fa buona guardia.

CALCIO D’INIZIO – Tutto pronto al Gewiss Stadium, si comincia! Primo possesso dei bianconeri.

Ecco l’inno della Serie A.

La gara è affidata a Daniele Orsato.

Ricapitolando, le formazioni ufficiali:

JUVENTUS (4-4-2) – Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Mckennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata.

ATALANTA (3-4-1-2) – Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata.

Gara speciale per Szczesny: il portiere polacco compie 31 anni proprio oggi.

14.45 – Manca un quarto d’ora all’inizio di questa bella partita.

L’allenamento di Szczesny:

14.30 – Solo mezz’ora ci separa dal fischio d’inizio.

I ragazzi in campo per il riscaldamento:

Le formazioni ufficiali:

ATALANTA (3-4-1-2) – Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata.

JUVENTUS (4-4-2) – Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Mckennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata.

L’arrivo della squadra allo stadio:

SERIE A – Eccoci per il live di Atalanta-Juventus, match valido per la trentunesima giornata di Serie A Tim. Al Gewiss Stadium di Bergamo i bianconeri sfidano la Dea in una gara con vista Champions. Fischio d’inizio alle 15,00. Vi terremo costantemente aggiornati sulla gara con un ricco pre-partita, un ampio post-partita e tutto ciò che bisogna sapere della super sfida di oggi a cura della nostra redazione. Appuntamento alle 14,00, stay tuned!

About Matteo Lefons

Leggi anche

MERCATO, Demiral in prestito all’Atalanta, affare fatto

A riportarlo è Fabrizio Romano DIFESA – Dopo la cessione quasi definitiva di Cristian Romero …