BALZARETTI: “Sono sicuro che i leader dello spogliatoio non vedranno bene Arthùr, McKennie e Dybala”

Il doppio ex presenta il derby della Mole nell’intervista della Gazzetta dello Sport.

DOPPIO EX – Opinionista di Dazn, in passato ha indossato entrambe le maglie, Federico Balzaretti ci introduce in clima derby di Torino. Queste le sue parole:

Sugli uomini che scenderanno in campo:

“Leggo che il Torino sta provando il tridente e avrebbe senso. Verdi, Belotti e Sanabria hanno qualità e sanno aiutare la squadra: io dico… perché no? Anche se il 3-5-2 è lo stesso sistema di gioco del Benevento, che due domeniche fa ha battuto Pirlo. Nella Juve, sono un estimatore di Danilo: grande stagione. Mi piace anche a centrocampo. Piuttosto, userei Ramsey solo se al 100%: il Toro in mezzo è aggressivo, può soffrire”

Sulla festa a casa McKennie

“In spogliatoio, se succedono cose come queste, ovviamente se ne parla. E immagino che, al 200%, i leader della squadra non vedano bene McKennie, Arthur e Dybala. Non entro nei dettagli non sapendo con precisione che cosa è accaduto ma certo, in periodo Covid una cosa così non si fa. Tocca anche la sensibilità delle persone”

Sul finale di stagione e gli obiettivi di Torino e Juventus:

“Dietro secondo me sarà corsa a due tra Cagliari e Torino. Due squadre con qualità. Vincerà chi sarà più forte mentalmente: quei giocatori non sono abituati a lottare per la salvezza. In zona Champions, vedo Milan e Juve tra secondo e terzo posto, con l’Atalanta favorita per il quarto. Certo, è lunga e non sarà semplice per la Juve. Diventerà fondamentale ritrovare la serenità ambientale e le settimane di lavoro pieno, senza coppe che spezzano il ritmo. Più di tutto, conta questo”

About Redazione

Leggi anche

VIDEO-SOCIAL, Del Piero protagonista del Goal of the Day

Il fuoriclasse bianconero protagonista con uno dei suoi gol più iconici SOCIAL – Derby della …