BARZAGLI: “Nessun litigio tra me e Sarri. Allegri conosce l’ambiente e la Juve sarà la favorita”

Una parte dell’intervista riservata a ‘Tuttosport’

BARZAGLI – Il pilastro mancante della BBC, ovvero Andrea Barzagli, torna a parlare di Juventus dopo un anno sabbatico dal mondo del calcio. Il difensore campione del mondo nel 2006 ha parlato della sua brevissima esperienza in bianconero da collaboratore tecnico e ha detto la sua sul ritorno di Massimiliano Allegri in un’intervista al giornale ‘Tuttosport‘. Ecco le sue parole:

Scottato per i mesi con Sarri? Perché dovrei esserlo? Se ne sono dette tante su di me, ma non c’è stato alcun litigio tra me e Sarri. Maurizio è un persona con cui è piacevole parlare di pallone, lo conosce benissimo. A lui piace insegnare calcio e ha una sua idea, alla Juve non è riuscito a metterla in pratica , però ha comunque vinto. Alla Lazio può fare bene, Sarà un bel campionato con Inzaghi all’Inter, il ritorno di Mourinho, Spalletti a Napoli e il ritorno di Allegri. Lui è sempre carico, è così di carattere. Max conosce l’ambiente e sa come si vince. Juve favorita insieme all’Inter. Allegri è atipico, perché sdrammatizza in momenti di massima pressione. A me diceva che avremmo giocato a 3, poi mi ritrovavo a fare il terzino a destra. Mandzukic si era talmente abituato a sinistra che tornava mal volentieri al centro quando Higuain era fuori.

About Redazione

Leggi anche

ZOFF: “Non sorpreso dal riscatto di Szczesny. Donnarumma? Alla Juve serve dormire sogni tranquilli”

L’intervista di ‘Tuttosport’ al portiere campione del mondo 1982 NUMERO UNO – Da numero uno …