BAYERN, De Ligt ancora in panchina. Nagelsmann: “Non ho motivo di cambiare”

Per l’ex Juventus si parla ancora di panchina

PANCHINA – Arrivato al Bayern Monaco per la somma di 67 milioni di euro più bonus, Matthijs De Ligt non sta trovando particolare spazio tra le file bavaresi. Nell’ultimo match contro l’Eintracht, l’olandese ha giocato solo gli 8 minuti finali della partita, tra l’altro vinta 1-6. A confermare la coppia titolare difensiva composta da Upamecano-Lucas Hernandez, ci pensa il tecnico dei tedeschi Nagelsmann:

“Da allenatore, quando si cambia qualcosa, ci sono due cose da considerare: le prestazioni e la gestione del carico di lavoro. E al momento non ho motivi per cambiare qualcosa. Tutti in rosa sono importanti, ma non mi aspetto di cambiare formazione a meno che non accada qualcosa di straordinario”

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Bernardeschi: “Feci un viaggio a Toronto un po’ in segreto. In Italia mi volevano due club”

L’attaccante ha raccontato il suo trasferimento in Canada ai microfoni di SkySport. EX JUVE – …