BERBATOV: “Morata? Sottovalutato. Ama giocare in Italia”

Parole di stima quelle di Dimitar Berbatov per Alvaro Morata. Come riporta TuttomercatoWeb.com, l’ex attaccante di Manchester United e Tottenham parla del “collega” attaccante, sottolineando il gran momento di forma che lo ha visto essere il protagonista dell’avvio di stagione della Juventus.

Secondo Berbatov, il Club torinese è la destinazione migliore per il canterano: “Alla Juve credo che abbia trovato il club giusto e, se resterà, continuerà a segnare gol in un torneo competitivo come la Serie A”. Non che nelle precedenti esperienze abbia demeritato: “Morata è sottovalutato. Ovunque sia andato ha fatto partite magnifiche e ha giocato”.

Il cambio di casacca e i trasferimenti nei diversi club per i quali Morata ha giocato non sono positivi ma non costituiscono nemmeno un limite alle prestazioni e alla crescita del calciatore. Lo sa bene Berbatov che, nella sua lunga carriera, ha giocato tra l’altro in Bundesliga, Premier e Ligue 1. Di una cosa l’ex attaccante bulgaro è sicuro: “Gli spagnoli vorrebbero che trionfasse in Spagna, ma ho l’impressione che ami più giocare in Italia”.

About Michele Paoletti

Leggi anche

FOCUS, Come con il Dortmund. La svolta tattica della Juve è nel recente passato

La gara di Champions League del 2015, a ben vedere, può fornire le risposte giuste …