BERHALTER, CT USA: “McKennie è un bravo ragazzo, ma dovrà riguadagnarsi la fiducia.”

Il commissario tecnico della nazionale statunitense torna sul caso che ha coinvolto il centrocampista bianconero.

REDENZIONE – Intervistato da Sport Illustrated, il tecnico USA Gregg Berhalter ha parlato così di McKennie e delle sue violazioni del protocollo anti-Covid, che gli sono costate l’esclusione dalla nazionale:

Weston è un bravo ragazzo, tutti si preoccupano di lui. Siamo tutti abbastanza grandi per capire però che, laddove ci sono degli errori, ci sono anche delle conseguenze. Lui ha ammesso subito di aver sbagliato e abbiamo deciso di escluderlo. La sua punizione l’ha scontata, ora sta a lui riguadagnarsi la fiducia di tutto il gruppo, perché non è una cosa che si cancella dopo che è successa. Ci vorrà del tempo, ma sicuramente il suo futuro in Nazionale non è precluso.

About Redazione

Leggi anche

MCKENNIE, 90′ in campo con gli USA. Ci sarà con la Roma?

Allegri fa la conta dei presenti in vista del match con la Roma. L’americano tornerà …