Berhalter, CT USA: “McKennie in silenzio? Scelta personale”

Il commissario tecnico statunitense torna a parlare del caso che aveva coinvolto il centrocampista bianconero

DICHIARAZIONI – Gregg Berhalter, allenatore della nazionale a stelle e strisce, ha parlato del caso McKennie, sospeso a settembre per aver violato i protocolli anti-Covid della squadra e poi reintegrato dopo aver chiesto scusa, e in particolar modo del fatto che lo juventino non abbia detto nulla a riguardo, se non attraverso una storia su Instagram. Ecco le sue parole, riportate da Tuttosport:

Mancate dichiarazioni alla stampa? Non credo che il nostro compito sia dire tutto ai media. Abbiamo solo reso pubblico un fatto e le conseguenze. McKennie si è preso le sue responsabilità, ma dobbiamo andare avanti. Il fatto che lui non si sia aperto ai media al riguardo è soltanto una sua decisione personale che condivido pienamente. L’ho visto concentrato e pronto ad aiutare i compagni, sta lavorando alla grande e questo è quello che conta.

About Redazione

Leggi anche

MCKENNIE, 90′ in campo con gli USA. Ci sarà con la Roma?

Allegri fa la conta dei presenti in vista del match con la Roma. L’americano tornerà …

COMMENTA