BIASIN: “L’addio di Ronaldo avrebbe fatto felici tutti. Nessun allarme per il pareggio di Udine”

Le parole dell’opinionista a ‘TMW’

TUTTI FELICI – Uno dei dibattiti più accesi all’interno della tifoseria della Juventus è sempre lo stesso: meglio vedere Cristiano Ronaldo via dalla Juve o meglio vedere Cristiano Ronaldo a Torino? C’é chi preferirebbe vedere il numero 7 in bianconero fino a fine carriera e c’é chi lo vorrebbe a Parigi o a Madrid in modo da preservare il bilancio e costruire un collettivo più giovane. A parlare della situazione di CR7, nel suo editoriale a ‘TMW‘ c’é Fabrizio Biasin:

C’é chi ha parlato di rimpianto Donnarumma: ma quando mai. L’operazione Donnarumma doveva passare dall’abbattimento del monte ingaggi e dalla cessione dell’impiastro Szczesny, ma nessuna delle due cose è avvenuta. L’unica speranza era la cessione di Ronaldo, un’operazione voluta da lui stesso, dalla società e dell’allenatore, ma la fattività era minima. Nessuno lo ammetterà, ma il suo addio avrebbe fatto tutti contenti, compresi alcuni tifosi ormai stanchi di dipendere dalle lune del ragazzotto. Per il resto, il pareggio di domenica non fa testo: la Juve ha pareggiato per due errori di un singolo, dunque non c’é bisogno di allarmarsi. Ci pare sbagliato dare la colpa alla ‘costruzione dal basso’, anche perché nemmeno il più visionario degli allenatori chiederebbe al suo portiere di saltare tutto l’attacco avversario. Questa non è ‘costruzione dal basso’, ma ‘boiata di un polacco molto alto’.

About Redazione

Leggi anche

DE PAOLA: “Agnelli avrebbe dovuto spendere qualche parola in più”

Le parole dell’ex direttore di ‘Tuttosport’ a TMW Radio CRITICHE – L’estate appena trascorsa dalla …