BONOLIS sulla finale: “I rigori c’erano entrambi”

Il noto tifoso nerazzurro è tornato sulla finale di Coppa Italia vinta dall’Inter mercoledì scorso.

MILANO – Paolo Bonolis ha commentato Juventus-Inter, la partita che ha visto i nerazzurri aggiudicarsi la Coppa Italia ai danni dei bianconeri. In particolare, il conduttore televisivo ha detto la sua sugli episodi arbitrali. Queste le sue parole ai microfoni del Corriere della Sera.

L’Inter ha vinto grazie a due rigori?

“Sì, è vero, ma c’erano entrambi. Loro hanno fatto due gol su altrettanti rimpalli fortunati. È stata una bella partita, la Juventus ha giocato bene ma la Coppa ce la pigliamo noi! La Juventus  una squadra sempre difficile da affrontare: è stata tosta e combattiva ma noi lo siamo stati di più. E così abbiamo portato a casa un trofeo importante”

Sulla Juventus

“Ho temuto di perdere perché il loro primo gol nasce da una deviazione, forse anche abbastanza involontaria. Il secondo, invece, è un pallone tornato sui piedi di Vlahovic dopo una grande parata di Handanovic in uscita. Mi sono detto: “Sta a vedere che gli gira tutta l’acqua per l’orto a questi’. E invece poi è andata bene. Detto questo, che l’Inter fosse più forte della Juventus quest’anno non è che ce lo dovevano dire queste tre partite. Ma sono circa 40 anni che noi tutti, e non solo noi dell’Inter, ci lamentiamo di ciò che succedeva in loro favore. Ora, dopo tanto, la Juventus è tornata a essere una società come tutte le altre, che viene trattata come Inter, Milan, Lazio, Perugia. È una squadra che scende in campo e prende ciò che le spetta e, a volte, ciò che non le spetta. A volte subisce anche ciò che non le spetta, ma questo capita a tutti. Prima non le capitava mai, ecco. Ora è alla stessa stregua di tutte le altre”

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Gravina sulla finale di Coppa Italia: “Bella partita, la Juve ha ribadito il suo dominio”

Le parole del Presidente della Figc. DICHIARAZIONI – Gabriele Gravina, intervistato da Il Romanista, si …