CALCIOMERCATO, Asse bianconeroverde

La partita di ieri sera al Mapei Stadium è stata l’occasione per Paratici di confrontarsi con Carnevali, per parlare di alcune trattative che vedono coinvolte Juve e Sassuolo.

Il nome più noto è quello di Gianluca Scamacca. Nonostante ieri sembrava l’occasione perfetta per chiudere la trattativa, la fumata bianca non è ancora arrivata ma le due società sembrano essere vicine, come riportato nell’edizione odierna di Tuttosport. Il Sassuolo chiede 22-25 milioni per l’attaccante romano, prestito e pagamento pluriennale. La Juve sembra convinta della scelta del classe ’99, sia dal punto di vista tecnico che anagrafico.

L’asse Torino-Reggio Emilia, però, si arricchisce anche di un’altra potenziale trattativa. Sempre secondo Tuttosport, le due società starebbero pensando di operare nuovamente in sinergia, stile operazione Demiral. L’obiettivo sarebbe il ventenne Liberato Cacace, promettente terzino neozelandese, di origini italiane, del St. Truiden, squadra che milita nella Jupiler Pro League, la massima serie belga.

About Redazione

Leggi anche

NEDVED: “L’offerta al Sassuolo è congrua, se vuoi il giocatore ed il giocatore vuole te…”

Le parole del vicepresidente bianconero nel pre-gara di Monza-Juventus MONZA – Il pre-partita del match …