CALCIOMERCATO, Continuano i casting offensivi

CALCIOMERCATO- Un inizio mese di fuoco per la Juventus, tra big match, mercato e tamponi. Prosegue spedita la ricerca del bomber di scorta, con Paratici che si muove tra i vari candidati.

GRAZIANO PELLE’- Economicamente, tecnicamente e per disponibilità è un affare. Libero e svincolato, solo l’ingaggio da trovare. Pronto e disponibile a tornare in Italia.

Al contrario non è più un ragazzino, la carta d’identità recita 35 anni, e dal 2016 gioca in Cina. Senza nulla togliere al campionato del Sol Levante, la Serie A è un’altra cosa.

FABIO QUAGLIARELLA- Anche per lui l’età non è un vantaggio, 38 anni, come non lo sono le richieste di un contratto di almeno due anni, la Juve cerca una pezza per 6 mesi.

Ma l’attaccante doriano è, tra i vari giocatori nel casting, quello più pronto al nostro campionato. Conosce la Juventus e sa fare gol, insomma ha tutto ciò che serve. Ferrero chiede 2 milioni.

OLIVIER GIROUD- Il francese ha il costo più alto, 4 milioni. La Juventus potrebbe puntare su di lui per caratura e rendimento. Ma l’attaccante Blues potrebbe decidere di finire la stagione a Londra e successivamente pensare al suo futuro.

FERNANDO LLORENTE- Llorente sa cos’è il mondo Juventus. Ci sarà poco da spiegargli e in più e conscio del ruolo in secondo piano che prenderà.

Certo è che rimane una seconda scelta, dell’ultimo momento. Se le altre trattative sfumeranno tutte, allora Paratici potrebbe andare a bussare alla porta del Napoli, che chiede non più di mezzo milione.

About Redazione

Leggi anche

QUI MILAN, Giroud positivo al Covid. Salta la Juve?

Brutte notizie per il Milan: l’attaccante è risultato positivo ai controlli. MILANO – Il Milan …