CALCIOMERCATO, Gli scenari per i bianconeri

CALCIOMERCATO-Scenari tutti va verificare, ipotesi da certificare e voci da autorizzare. Tutto questo è il calciomercato, in ebollizione e pronto ad esplodere.

La Juventus, come big italiana ed europea, è sempre invischiata in fantomatiche trattative e favolistiche opzioni di mercato.

GLI SCENARI-Chi ha parlato di possibili scenari bianconeri per il mercato è stato il noto giornalista ed esperto di mercato Enzo Bucchioni nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.com

Non è un mistero il cambio di rotta e direttive nelle linee guida del mercato bianconero. Ringiovanire e cambiare, dopo un ciclo vincente, per aprirne un altro. Ronaldo e Dybala al centro di clamorosi addii.

I due potrebbero partire. Il primo direzione Parigi, come uomo simbolo del club dello sceicco Al-Khelaifi, avvezzo ai grandi nomi e campioni, oltre che uomo immagine dei mondiali del 2022 in Qatar. Uno spostamento che gioverebbe alle casse della Juventus:

“Ronaldo, ricordiamolo, ha il contratto con la Juventus in scadenza nel 2022 e guadagna 31 milioni netti. Tanta roba. […]  Vendere Ronaldo l’estate prossima al Psg consentirebbe di evitare minusvalenze, alleggerire notevolmente il monte-ingaggi, e dare una ulteriore accelerata al ringiovanimento“. 

Il giornalista azzarda poi un nome come sostituto del lusitano, si tratterebbe di un servito da Raiola, ovvero Haaland. Nome che già in passato, prima del passaggio al Dortmund, era stato accostato alla Juve.

DYBALA- C’è poi la questione numero 10. I 15 milioni netti richiesti da lui non sono affare per la Juventus. Il rinnovo quindi si allontana. Real, Barca, Manchester sono solo alcuni club sulle tracce della Joya. Con i Blancos ci sarebbe da inserire nella trattativa Isco, mentre con i Reds sarebbe Pogba l’oggetto dei desideri.

Ci sarà ancora da aspettare prima di vedere se le varie indiscrezioni prenderanno forma. Per il momento accontentiamoci di racconti, storie ed indiscrezioni.

About Redazione

Leggi anche

MORE MORATA, MAI UNA JOYA. IL PARADOSSO DELL’ATTACCO BIANCONERO

Non basta avere un fenomeno come Ronaldo. Juve, per centrare gli obbiettivi servono Morata e …