CAMORANESI: “Chiesa? Ne servirebbero altri 3”

L’ex giocatore bianconero è stato intervistato da Tuttosport

JUVE A 360 GRADI – 8 anni a percorrere come un pendolino la fascia, con il bianconero sulla pelle. Questo è stato per la Juventus Mauro German Camoranesi, che con la Juventus ha vinto due scudetti (di cui uno revocato), 2 supercoppe italiane e un campionato di serie B, oltre al mondiale 2006 vinto con la nostra nazionale. L’ex centrocampista è stato esonerato dal Maribor a fine febbraio, nonostante fosse a due soli punti dalla vetta. Tuttosport lo ha intervistato e ha parlato di questa Juventus, ecco le sue parole:

Chi mi ha sorpreso tra Inzaghi e Pirlo? Andrea è alla prima esperienza, mentre Filippo ha già svolto un bel percorso vincendo in serie C ed in serie B. Vederli contro fa un certo effetto, perchè sono amici oltre che ex compagni. Pirlo è Pirlo, mentre Inzaghi era un attaccante formidabile. La Juve fuori dalla Champions? Mi ha sorpreso l’eliminazione dopo 4 gol segnati. La Juve ha regalato 3 gol, ma ha anche avuto sfortuna. E’ giusto andare avanti con Andrea. E’ un ragazzo intelligente, conosce le esigenze dei calciatori, poi dipende anche dalla qualità che hai a disposizione. Più sono forti e più fai bene, è importante avere un bel mix tra giovani ed esperti.

Camoranesi ha speso anche alcune parole sui singoli, da De Ligt a Ronaldo e Chiesa:

Futuro Ronaldo? Se resta sono contento per la Juventus, ma se dovesse andare via verrà rimpiazzato con un attaccante di valore. De Ligt? Fortissimo, già da ora è a un livello superiore. Ha tutto per sostituire Chiellini e Bonucci. Chiesa? Sarò sincero, un impatto così devastante non me lo sarei aspettato così presto. E’ un ragazzo con una gran fame e una straordinaria voglia di calcio. Ne servirebbero altri 3 come lui.

About Redazione

Leggi anche

RUMMENIGGE: “Dybala talento formidabile. Su Chiellini e Chiesa…”

Le parole dell’ex dirigente del Bayern Monaco. DICHIARAZIONI – Kar-Heinz Rummenigge, ex giocatore e dirigente del …