CAOS PLUSVALENZE, Nel mirino anche il contratto di CR7

Il talento portoghese non risulta indagato, ma sono stati richiesti approfondimenti in merito ai rapporti economici intrattenuti con il club.

SVILUPPI – In casa Juventus sta imperversando una vera e propria bufera dopo l’indagine aperta dalla Procura di Torino sulla questione plusvalenze. Come riporta Gazzetta.it, sono finiti nel mirino anche i rapporti economici con l’ex Cristiano Ronaldo: i magistrati, infatti, hanno dato l’ordine di cercare documenti e scritture private relative al contratto e alle retribuzioni arretrate. Inoltre, la cifra su cui si vuole far luce ammonta a ben 282 milioni di euro in tre anni, “connotate da valori fraudolentemente maggiorati”.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Per la difesa piace un difensore del Monaco. Le ultime

La dirigenza bianconera avrebbe aggiunto alla lista dei desideri Benoit Badiashile. NOVITA’ – La Juventus …