CASO SUAREZ, Agnelli: “Il giocatore si era proposto con un sms. La trattativa era gestita da Paratici”

La testimonianza verbale di Andrea Agnelli agli atti dell’inchiesta di Perugia

LA TESTIMONIANZA – L’edizione della “Repubblica” ha pubblicato uno stralcio della testimonianza verbale di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, sull’esame farsa sostenuto da Luis Suarez presso l’Università per stranieri. Queste le sue parole agli atti dell’inchiesta di Perugia:

Di Suarez ricordo che durante un pranzo, svolto mi pare a fine agosto, il nostro vicepresidente Pavel Nedved mi disse che il calciatore del Barcellona si era proposto, con un sms, per un ingaggio alla Juventus. Tutta la trattativa l’ha gestita Paratici, in quel periodo noi sul mercato ci stavamo muovendo anche su Dzeko

About Redazione

Leggi anche

MORATTI: “Pensavano di essere così forti da potersi permettere Pirlo”

L’ex presidente dell’Inter intervistato da ‘QS’ FRECCIATA – Massimo Moratti non le manda di certo …