CASO SUAREZ, Sette condanne per l’esame farsa. I dettagli

Conclusa l’inchiesta che ha coinvolto la Juventus e l’attaccante uruguaiano.

FINE – Come riporta Calciomercato.com, l’inchiesta partita a Monza nel settembre 2021 riguardo l’esame farsa di Luis Suarez, che sostenne un esame di lingua italiana (livello B1) all’Università per Stranieri di Perugia per ottenere la cittadinanza ed essere tesserato come giocatore comunitario dalla Juventus, si è conclusa con sette condanne e due assoluzioni. La condanna più alta – 4 anni e 8 mesi – a un trentenne legale rappresentante della cooperativa sociale di Seregno abilitata a svolgere l’esame e rilasciare la certificazione.

About Redazione

Leggi anche

CASO SUAREZ, Chiesto il proscioglimento per l’avvocato Juve Turco

A riportarlo è ‘Tuttosport’ INNOCENTE – L’ultimo verdetto che proscioglie definitivamente la Juventus dalle accuse …