CASSANO, “Ilicic più forte di Dybala. A Ronaldo preferisco Lewandovski e Benzema.

L’ex attaccante di Roma e Bari e della Nazionale, Antonio Cassano è intervenuto, durante una diretta di BoboTV sulla piattaforma Twich dell’amico Christian Vieri, e senza filtri ha usato parole dure nei confronti di due attaccanti bianconeri. Primo tra tutto Paulo Dybala e poi, Fantantonio, non ha risparmiato critiche nemmeno a Cristiano Ronaldo.

Cassano ha criticato aspramente CR7 che, a sua detta, incide negativamente sull’assetto tattico della Juventus: “La Juventus non ha bisogno di Ronaldo per vincere lo scudetto, l’ha preso per vincere la Champions. E non ci è ancora riuscita. Per me è un problema per tanti allenatori, tatticamente. Con lui parti 1-0, ma lui vive solo per il goal, non è come Messi che fa giocare bene la squadra. Tra Ronaldo, Lewandowski, Benzema, io prendo gli ultimi. Ronaldo fa 30-40 goal, tanto di cappello, però in funzione della squadra: con Sarri ha avuto difficoltà, lui non gioca tra le linee gioca in funzione della porta.

L’ex Real Madrid, ha usato parole ancora più dure, però, nei confronti di Paulo Dybala che sta vivendo un periodo davvero negativo. Come sappiamo, infatti, il numero 10 bianconero, nel corso di questa stagione, non riesce ancora ad esprimersi al meglio, offrendo una serie di prestazioni non in linea con ciò a cui ci aveva abituato nella stagione precedente.

Nel frattempo, come abbiamo detto, piovono le critiche, a volte anche feroci, proprio come quella imbastita da Cassano: “Dybala è un gran calciatore, ma non lo vedo come un campione a cui la Juventus dice: tu sei il perno principale e mi devi far vincere partite, campionati e coppe. Ha sempre avuto problemi con tutti gli allenatori nel giocare. Se è un fenomeno, perché gli allenatori non lo reputano importante? Non è un calciatore normale ma nemmeno un campione, in 3-4 anni alla Juventus non è mai stato titolare fisso. Non lo era con Allegri e Sarri, ora non lo è nemmeno con Pirlo. Magari è un fenomeno e mi sto sbagliando io, ma non mi sembra un campione come tutti dicono. Se parliamo di gol segnati, allora prendo Immobile, che negli anni alla Lazio ha fatto 120 goal, in una squadra normale. Qual è un giocatore più forte di Dybala? Josip Ilicic.”

Nell’ultima partita di Champions League, contro la Dynamo Kiev, Dybala è stato risparmiato, ma domani sarà titolare nel Derby della Mole contro il Torino, in coppia con Cristiano Ronaldo. A causa della squalifica per due giornate di Alvaro Morata, la Joya, infatti partirà dal 1′ e avrà l’occasione di mettersi in mostra e convincere gli scettici e il proprio allenatore, Andrea Pirlo, a dargli maggiore spazio.

About Redazione

Leggi anche

VELOSO: “Ronaldo è un esempio per chiunque. Il mio mito è Lebron James”

A due giorni da Hellas Verona-Juventus, Miguel Veloso, centrocampista gialloblù, parla dei suoi idoli calcistici …