CAUSIO: “Bisogna dare tempo a Pirlo”

L’intervista della Gazzetta al ‘Barone’ Franco Causio

PAROLA AL BARONE – 11 anni alla Juventus, a percorrere la fascia avanti e indietro, conquistando 6 scudetti, una coppa Italia e una coppa Uefa. Franco Causio è un monumento bianconero, nonostante fosse arrivato alla vecchia signora come ‘un giovane da inserire’. Il Barone è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport e ha parlato del progetto di ringiovanimento della rosa che la Juventus vuole percorrere, ecco le sue parole:

Sicuramente i giovani presi dalla Juventus in questi anni sono un grande potenziale per il futuro. Il progetto Juve è questo, è normale che qualcuno più ‘anziano’ lascerà. Chi può prendere il posto di leader? Quando giocavo io i leader erano tanti, ma sono i compagni che ti rendono leader. Non ha senso dire che saranno De Ligt, Kulusevski, Chiesa o Dybala, perchè ognuno di loro ha una sua personalità.

Su Ronaldo:

E’ un esempio da seguire per i giovani, per i nuovi arrivati e per quelli che arriveranno alla Juventus. Lo è per ciò che ha fatto e che sta facendo in carriera. Non si può mettere in croce Cristiano per aver sbagliato due partite.

Su Pirlo:

Andrea è stato sfortunato, non ha mai potuto schierare la squadra al completo, come lui e la società l’avevano concepita. Dybala mai avuto, Cuadrado e De Ligt fuori a lungo, Alex Sandro. Bisogna dargli tempo e considerare che è una stagione strana.

About Redazione

Leggi anche

TARDELLI: “Tutti hanno un po’ di colpa. Il problema principale della Juve è il centrocampo”

Le parole dell’ex calciatore sulla situazione in casa Juventus LE SUE PAROLE – Marco Tardelli …