CAUSIO su Chiesa: “Può essere devastante, ma deve recuperare bene dall’infortunio”

Le parole dell’ex ala destra della Juventus.

DICHIARAZIONI – Franco Causio, in un’intervista rilasciata alle colonne de La Gazzetta dello Sport, ha parlato di Federico Chiesa, sulla possibilità che possa indossare la maglia numero dieci e sul futuro della Juventus senza Paulo Dybala. Di seguito le parole dell’ex giocatore bianconero:

Su Chiesa nuovo numero 10 della Juventus:

“Io credo che i numeri contino poco: io in carriera ho giocato con il sette, con l’otto. Anche con il dieci, ma non alla Juve. Me li sono pure giocati al Lotto, questi numeri, ma non ha funzionato. Conta quello che dai in campo, contano le giocate, sono quelle che ti fanno entrare nel cuore dei tifosi e nella memoria. Detto questo, Chiesa è un giocatore che può essere devastante, chiaramente uno su cui la Juve punta per il futuro”.

Sulle caratteristiche di Chiesa:

“Secondo me dà il meglio quando può partire da metà campo, con grandi spazi davanti, ma poi è un giocatore eclettico, che può adattarsi a vari compiti: giocando più avanti può fare l’esterno nel 4-3-3, oppure la seconda punta al fianco di Vlahovic. Ma prima di tutto la cosa importante è che recuperi bene dall’infortunio”

Sul futuro della Juve senza Dybala:

“Con l’acquisto di Vlahovic il club ha già mostrato in che direzione vuole andare, sul prossimo mercato sa che ha bisogno di innesti in ogni reparto. Io credo che ci saranno alcuni addii nella vecchia guardia ma anche qualche rientro di giovani da inserire. A mio parere la qualità servirà soprattutto a centrocampo, ma la società sta già lavorando, non stanno certo a guardare”.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS, Commisso: “Vlahovic ci ha completamente rovinati”

Le dichiarazioni del presidente della Fiorentina sul caso dell’attaccante serbo PAROLE DURE DI ROCCO – …