CECCHI: “Bernardeschi va in Canada come una vecchia gloria del calcio. Mette malinconia”

L’ormai ex calciatore bianconero è pronto alla nuova avventura oltre oceano.

CRITICHE – Dalle pagine de La Nazione, Stefano Cecchi ha parlato di Federico Bernardeschi, del suo passaggio dalla Fiorentina alla Juventus e del suo futuro nel Canada. Il giornalista non ha risparmiato le critiche al calciatore azzurro:

“L’ultima istantanea scattata a Firenze nel 2017 non gli rende onore: un certificato medico che inviò alla società per evitare la convocazione a Moena, sfuggendo così al confronto con i tifosi viola nell’imminenza del suo passaggio alla Juventus. Non bene. Lo stesso, rivederlo oggi senza più una squadra a cercare a soli 28 anni un ingaggio oltremare come una vecchia gloria del calcio, più che far assaporare il gusto perfido della rivincita mette malinconia. Perché poche storie come quella di Federico Bernardeschi raccontano la fretta, la voluttuarietà e l’eccesso smisurato del calcio di oggi”

About Redazione

Leggi anche

SPORTMEDIASET, Depay si avvicina alla Juve. Pronto un biennale da 6 milioni

La squadra catalana ha fretta di chiudere per liberare lo spazio economico necessario per la …