CHAMPIONS, Cosa deve fare la Juventus per qualificarsi

Per sperare in un posto Champions, la Juventus deve necessariamente vincere contro il Bologna e sperare in un passo falso o del Milan o del Napoli: il primo, non deve fare più di due punti. Il secondo non deve vincere nessuna delle due restanti partite. L’ultima chance è quello di arrivare a pari punti con le due squadre

LA JUVENTUS SI QUALIFICA SE... – Dopo la faticosa vittoria arrivata ieri sera nel derby d’Italia, la Juventus è ancora in corsa per un posto in Champions League. Ferma momentaneamente a 75 punti, a pari merito con il Milan, la Vecchia Signora non è la sola a dover decidere il proprio futuro. Fondamentali sono gli scontri diretti con i rossoneri e con il Napoli, dato che ormai l’Atalanta è matematicamente qualificata. Ma cosa dovrà fare la Juventus purchè si aggiudichi un posto nell’Europa che conta? Gli scenari sono due. Innanzitutto la Madama dovrà necessariamente battere il Bologna nell’ultima giornata di campionato. Ciò, però, non basterebbe. Infatti molto dipenderà anche dai risultati delle concorrenti. La squadra di Stefano Pioli che oggi affronterà in casa il Cagliari, qualora vincesse, blinderebbe uno dei due posti in CL. La Juventus infatti deve sperare che il Diavolo non faccia più di due punti. D’altra parte, il Napoli non deve vincere nessuna delle due gare in programma. L’ultima alternative rimane lo spareggio: se tutte e tre arrivassero a 76 punti, il club bianconero andrebbe in Champions insieme ai rossoneri.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, L’Inter su un obiettivo della Juventus

I nerazzurri possono giocare un brutto scherzo ai bianconeri, tentando l’affondo per il centrocampista turco. …