CHIELLINI: “Abbiamo fatto una grande partita. Ci è mancato un pizzico per fare gol. Jorginho? Si è tirato su nel secondo tempo”

Le dichiarazioni del capitano azzurro ai microfoni di Rai 1.

BASILEA – Brutto pari per gli azzurri di Mancini nel match con la Svizzera. L’Italia spreca una grande occasione sulla strada che porta al Qatar. Giorgio Chiellini ha commentato la gara nel postpartita. Queste le sue parole.

Grande gara

“Oggi abbiamo fatto una grande partita sotto tutti punti di vista: agonistico e tecnico. Forse una delle migliori partite,  forse meglio del 3-0 a Roma a giugno. Ci è mancato un pizzico per fare gol, è qualcosa che dobbiamo tirare fuori il prima possibile. Abbiamo fatto un passo in avanti rispetto a giovedì perché siamo entrati più in partita, ma ci manca qualcosina. Questa squadra lo troverà, oggi mi è piaciuta tanto. E’ tornata quella che avevamo lasciato a Wembley. L’ultimo passettino lo faremo ad ottobre in Nations League, poi a novembre ci prenderemo la qualificazione al Mondiale”

Sulla Lituania

“Pensiamo alla partita di mercoledì, quella con gli svizzeri è molto lontana. Poi c’è la Nations League, pensiamo di partita in partita che è la nostra forza. Ora recuperiamo, abbiamo speso tantissimo. Tanti come me erano alla prima partita stagionale. Recuperiamo le energie e vinciamo mercoledì, poi c’è tempo per fare le considerazioni”

Sul rigore sbagliato da Jorginho

“In quel momento è la squadra che aiuta Jorginho che è il nostro pilota in campo. Lui si è tirato su nel secondo tempo, la squadra gli ha dato una mano. Abbiamo creato tante occasioni e sofferto fino alla fine, mantenendo il risultato che non è mai scontato. Se ci mancava  quel pizzico di attenzione, la perdevamo e potevamo compromettere il discorso Mondiale. Abbiamo fatto una gran partita, ci sono tante note positive. Vinciamo mercoledì e poi faremo altre considerazioni”

About Redazione

Leggi anche

JUVE-MILAN, Ballottaggio de Ligt-Chiellini. Come cambia lo schieramento bianconero

Mercoledì di riposo e giovedì di lavoro. Dopo Malmoe i bianconeri si rituffano in campionato. …

COMMENTA