CHIELLINI: “L’Europeo mi ha dato grande carica. Grande rispetto per la Spagna.”

Le parole del capitano azzurro alla vigilia della semifinale di Nations League.

DICHIARAZIONI – Tempo di conferenza stampa a Milano, dove domani la nazionale di Roberto Mancini affronterà la Spagna nella semifinale di Nations League. Insieme al CT, a rispondere alle domande dei giornalisti c’era Giorgio Chiellini, che ha parlato così della sfida:

Il ricordo della sfida all’Europeo è ancora impresso nei nostri cuori e nelle nostre menti. Dovremo fare una partita attenta e restare lucidi fino alla fine. Abbiamo grande rispetto per la Spagna, dobbiamo gestire meglio le varie fasi della partita. La finale di Kiev contro di loro è la gara che mi evoca peggiori ricordi, i migliori invece arrivano dalla semifinale dell’Europeo. Dove li abbiamo dominati di più, invece, è all’Europeo del 2016.

Sull’Europeo:

Averlo vinto mi ha dato una grande carica, una spinta per essere sempre qui e avere quella leggerezza nell’affrontare partite e situazioni in questo modo. Se mi sento l’Ibra dei difensori? Mi sto godendo la vecchiaia calcistica, mi diverto e vediamo dove arriverò con tanti ragazzi che mi danno energie.

Chiosa finale sui brutti episodi di razzismo in Fiorentina-Napoli:

E’ inaccettabile, servono leggi e regole che vengano applicate. Da italiano e toscano mi sono vergognato, l’Italia per me non è un paese razzista ma va fatto qualcosa in più, altrimenti diamo una brutta immagine di noi stessi.

About Redazione

Leggi anche

GENTILE: “Con Dybala in campo vedremo una Juve diversa. Importante vincere anche quando non si è al 100%”

Le parole dell’ex difensore bianconero sulla ‘Gazzetta dello Sport’ STOPPER – La Juventus detiene una …