CHIELLINI: “Vietato sottovalutare la Turchia. Rammaricati per Pellegrini”

Le parole del difensore bianconero, alla vigilia di Italia-Turchia

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Giorgio Chiellini parla alla vigilia di ItaliaTurchia, match che aprirà le danze dell’Europeo 2020. Di seguito, le sue parole:

Sulla vigilia:

Siamo contenti di essere qui alla vigilia della partita con la Turchia. Lo stadio è pronto per la partita e ci saranno delle persone sugli spalti. Già da oggi respireremo un’adrenalina diversa e non vediamo l’ora id iniziare

Sull’ultimo mondiale:

Bisogna viverla con serenità e grande entusiasmo, poi le cose verranno di conseguenza. Ci siamo preparati facendo tutto quello che dovevamo sia fisicamente che mentalmente e  entreremo in campo con entusiasmo e fiducia

Su Pellegrini:

A un giorno dall’inizio dell’Europeo è brutto. Era dispiaciuto e ci mancherà, ma rimarrà sempre dentro questo gruppo. Siamo solo in 23  a  partecipare a questo Europeo, ma in realtà siamo un gruppo molto più grande composto tutti quelli che hanno partecipato alla fase di qualificazione

Sulla Turchia:

La Turchia è una squadra forte, la conoscevamo già e ci sono alcuni giocatori che giocano in Italia. sarà una partita difficile con una squadra pericolosa che può farci male. Quando giocano per la Turchia tirano qualcosa in più e spesso fanno delle prestazioni migliori rispetto a quando giocano per il club. Anche noi siamo emozionati di giocare col pubblico e questo ci aiuterà a fare meglio

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Zoff: “Con questa squadra posso andare anche io in porta!”

Le parole dell’ex portiere bianconero, Dino Zoff, in merito alla nazionale italiana LE DICHIARAZIONI – …

COMMENTA