COCO: “Chi vuole lo scudetto deve dimostrarlo sul campo”

L’ex giocatore di Milan e Inter fa il punto sul campionato nell’intervista de Il Giornale.

PROTAGONISTI- Innanzitutto un commento sugli eterni Ibrahimovic e Ronaldo. “Si sprecano tante parole e standing ovations su Ibra e penso sia giusto perché è quel giocatore che dovrebbe essere studiato da tutti i ragazzini che vogliono fare i calciatori. Lui e CR7 che sono un po’ i vecchietti della Serie A sono da prendere come esempio-spiega Coco, tracciando un profilo dello svedese: “Ibra è un giocatore che dovrebbe essere punto di riferimento per adolescenti in generale per la sua grande abnegazione alla professione e al lavoro, qualsiasi esso sia”.

SCUDETTO- Non ha dubbi sulla favorita alla vittoria del titolo finale. La sua valutazione non stupisce. L’ex calciatore indica gli uomini di Pirlo “ma solo per rispetto di una squadra che ha giocatori fantastici e che viene da nove anni scudetti di fila. Inevitabile dire che è la favorita“. Tuttavia, quest’anno non mancano le contendenti. La lotta si preannuncia interessante e Coco è sicuro: “chi vuole lo scudetto deve dimostrarlo sul campo con le prestazioni perché ormai la Juventus domina da nove anni. Chi la vuole detronizzare faccia la voce grossa in campo“.

About Redazione

Leggi anche

SENSI: “Noi i migliori, dopo nove anni di dominio Juve”

Le parole di Stefano Sensi, in merito all’ultimo scudetto vinto dall’Inter LE DICHIARAZIONI – Nel …