CON LO ZENIT TORNA DE LIGT, MAX PENSA AL TRIDENTE E… DYBALA PUNTA L’INTER!

Massimiliano Allegri recupera pezzi importanti proprio alla vigilia della trasferta di San Pietroburgo (la Juventus è arrivata ieri sera in terra russa). Torna De Ligt dal primo, niente da fare invece per Dybala…

In Champions League contro lo Zenit tornerà dal primo minuto Matthijs De Ligt, tornato ad allenarsi a Vinovo proprio a poche ore dalla partenza. Il difensore olandese che non era stato convocato per la partita di campionato contro la Roma a causa di un affaticamento muscolare, ha lavorato ieri con il resto del gruppo e scenderà stasera in campo al fianco di Bonucci.

Nella mente di Allegri c’è il 4-3-3 con il tridente offensivo Morata, Chiesa, Bernardeschi; unico dubbio resta a centrocampo, dove si contendono una maglia da titolare Arthur e Ramsey. Favorito il brasiliano, che può essere considerato quasi un nuovo acquisto dato che l’ex Barcellona è rientrato in gruppo solo da qualche settimana ed ha giocato appena una frazione del secondo tempo contro la Roma.

Con il gruppo non ha invece lavorato Dybala, che non è nemmeno partito con i compagni per rimanere a Torino ad allenarsi, con l’obiettivo di aumentare il ritmo di recupero così da essere a disposizione (magari in panchina) per il “derby d’Italia” che andrà in scena domenica sera contro l’Inter.

Questa la probabile formazione (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Arthur, McKennie; Chiesa, Morata, Bernardeschi.

About Gianmarco Fusi

Leggi anche

JUVENTUS, Quel modulo che ora può far sognare

Il 4-2-3-1 schierato da Allegri contro la Salernitana è apparso molto convincente, soprattutto per quanto …