CONDÒ: “Le statistiche dicono che il Napoli potrebbe essere l’antijuve”

La riflessione del giornalista su “La Repubblica”

STATISTICHE Paolo Condò ha fatto un analisi dei punti ottenuti dalle squadre negli ultimi dieci anni. Basandosi su ciò ha affermato che il Napoli potrebbe essere l’antijuve. Le sue parole:

«Se si considera che in Italia lo scudetto si vince andando oltre gli 80 punti, il Napoli di Aurelio De Laurentiis ha corso davvero per il titolo soltanto durante la gestione di Maurizio Sarri: tre campionati a punteggio crescente (82, 86, 91), il terzo dei quali si è risolto in volata. La squadra che negli ultimi dieci anni ha raccolto più punti è ovviamente la Juventus (888), ma malgrado le ultime due stagioni non abbiano portato nemmeno il piazzamento Champions, il Napoli continua a essere secondo (757) con ampio margine su Roma (715), Inter (670) e Milan (658). Segno di una base, uno zoccolo duro come si usa dire, di ottimo livello. Il grafico è regolare nel suo saliscendi: i 91 punti vennero raggiunti al culmine di un triennio di ascesa partito dal flop di Benitez (63), ma dopo Sarri si è ripiombati in cantina nel giro di due stagioni (62). L’anno scorso la squadra è risalita a quota 77, anche grazie al girone di ritorno di Osimhen, e tutto lascia pensare che nel prossimo campionato la soglia degli 80 punti possa venire nuovamente superata».

About Redazione

Leggi anche

CONDO’: “De Ligt deve essere al centro del progetto. E’ il giocatore più pagato della Serie A. Chiesa? Deve giocare”

Il giornalista ha commentato le ultime notizie sulla Juventus, impegnata oggi con lo Spezia. IL …