CONTE-AGNELLI, Antinelli (RAI) ed il retroscena

CONTE-AGNELLI, Il duello continua con retroscena ed indiscrezioni. Nell’attesa del giudice sportivo, le tifoserie si infiammano. Anche Alessandro Antinelli (RAI) dice la sua sulla faccenda, vista da bordocampo.

COPPA ITALIA- Juventus-Inter come volevasi dimostrare non è mai una partita banale, e questo lo sapevamo. Sapevamo anche che spesso e volentieri è teatro di scintille e tensioni, anche tra le tifoserie.

Conte-Agnelli ed il duello fatto di gesti e parole, è la conferma delle righe scritte qui sopra. Nelle ultime ore rimbalzano notizie, indiscrezioni e retroscena. Anche Alessandro Antinelli, giornalista RAI, che durante il match era a bordo campo, ha detto la sua a riguardo. A Juventus News 24, il giornalista Rai, ha parlato così dell’accaduto:

È chiaro che è una partita sentita, è chiaro che se le sono dette, ma da retro porta dove eravamo noi non era facile sentire tutto perché a questo punto diventa poi una questione di intercettazioni ambientali da bordocampo e lettura dei labiali. Il calcio è un’altra cosa. C’è una serie di cose che noi stiamo amplificando ma che sono normali se non fosse che Conte è Conte e ha un trascorso a Torino e la Juventus è la Juventus. Bisogna scindere i fatti: l’80% delle cose che si sono detti è normalità di campo. Poi Conte dice ‘Sono stato insultato e ho reagito’, e dalle immagini si vede il dito medio e quello non è giustificabile. Io non sono in grado di dire, dalla mia postazione, è stato insultato, perché non lo so e non l’ho sentito. Il quarto uomo però sì. Ora serenamente uscirà un referto del signor Mariani e del quarto uomo e capiremo chi ha detto cosa a chi. Le cose certe sono: uno scambio tra Bonucci e Conte, il dito medio di Conte ripreso dalle immagini e il presidente Agnelli che dice qualcosa all’indirizzo del tecnico. Il resto lo vedremo nel referto dell’arbitro, ma adesso dire cosa si sono detti diventa davvero un’intercettazione ambientale.

Qui il video del gesto di Antonio Conte

About Redazione

Leggi anche

CONTE-AGNELLI, Gotti: “Conte è un allenatore sanguigno”

UDINE – Il tecnico dell’Udinese Luca Gotti ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport. Tanti …