COPPA ITALIA, Il 19 Maggio sarà per la 1^ volta JUV-ATA

COPPA ITALIA- Si chiudono le semifinali di Coppa Italia, l’Atalanta di Gasperini domina il Napoli per 3 a 1 con una bellissima prestazione e corona il sogno della finale.

Ennesimo racconto a lieto fine per l’ormai consolidata Atalanta. Ieri sera, in quel di Bergamo, gli orobici cacciano nel baratro Gattuso ed il Napoli, mentre volano in finale di Coppa Italia.

Due reti di Pessina ed un gol di Zapata calano il tris ai partenopei, a rete solo con Lozano e mai in partita. Primo tempo dominato dagli atalantini. Con la vittoria, e lo 0 a 0 dell’andata, l’Atalanta raggiunge la Juventus in finale.

FINALE- Sarà la prima volta che le due squadre si incroceranno in finale. Con tutta probabilità, salvo cambi e pandemia permettendo, la finale, in programma il 19 Maggio, si giocherà a San Siro e non all’Olimpico di Roma, che sarà impegnato negli Europei.

LA SODDISFAZIONE DI GASPERINI- Uno dei principali artefici dell’accesso in finale, il mister Gasperini, ha lasciato delle dichiarazioni a fine partita, non nascondendo la tanta soddisfazione per il risultato raggiunto:

FINALE CON LA JUVE – Per fortuna è a maggio e abbiamo tempo. Loro sono favoriti, ma noi andremo con il nostro coraggio e la voglia di fare la partita. I nostri momenti migliori sono stati in Coppa più che in campionato. Speriamo di ripeterci.

VINCERE LA COPPA ITALIA O PASSARE IN CHAMPIONS COL REAL – A volte si parla dell’importanza di vincere un trofeo… è importante qualcosa che resta ma resteranno anche le vittorie, i risultati, le qualificazioni. La continuità dei risultati ha aiutato a crescere la società e la squadra. Superare il Real Madrid sarebbe una cosa impagabile. Sono tutti grandi obiettivi, speriamo di centrarne uno.

About Redazione

Leggi anche

SACCHI: “Milan e Atalanta mentalità da Champions, Inter e Juve più tradizionali”

L’intervista riportata dalla ‘Gazzetta dello Sport’ FUSIGNANO – Nella giornata di ieri, il museo civico …