COPPA ITALIA PRIMAVERA, Si chiude ai quarti il cammino della Juventus: la Roma passa ai calci di rigore

I giallorossi trionfano dopo due supplementari e i calci di rigore

FISCHIO FINALE – Niente da fare per la Juventus Primavera guidata da Andrea Bonatti. A Vinovo, infatti, i bianconeri vengono eliminati dalla Roma ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi per 2-2 con le reti di Mbangula (J), Satriano (R), Pagano (R) e Chibozo (J). Ai calci di rigore, fatale l’errore di Sekularac, che regala così alla formazione guidata da Alberto De Rossi la semifinale della competizione.

About Redazione

Leggi anche

COPPA ITALIA PRIMAVERA, Si chiude 1-1 il primo tempo di Juventus-Roma

Il match è valido per i quarti di finale INTERVALLO – Si è da poco …