COR SPORT, Cristiano poco ortodosso fa tripletta e va

La vittoria schiacciante della Juventus, grazie a Cristiano Ronaldo. Sono tre i gol per il portoghese, ma tante polemiche per il mancato cartellino rosso

IL RITORNO – Dopo una prestazione negativa in casa propria con il Porto, Cristiano Ronaldo torna a essere quello di sempre: tripletta in casa del Cagliari e supera Pelé nella classifica marcatori mondiali. La prestazione del portoghese, però, non manca di alcune critiche e lamentele: l’entrata da karate su Cragno non viene giudicata troppo fallosa dall’arbitro di gara. Se la cava solo con un cartellino giallo. Sia chiaro: la vittoria di ieri non servirà a cancellare il flop europeo di qualche giorno fa e la distanza dall’Inter capolista è rimasta invariata. Ma è un segnale di cui tenere conto. Ritrovare lo spirito e la voglia di lottare del portoghese, fa bene sperare Andrea Pirlo e i suoi uomini.

CORAZZATA – La formazione d’attacco bianconera ha letteralmente schiacciato il Cagliari di Semplici: le ripartenze di Chiesa, Kulusevski, Morata e Ronaldo, facevano tremare le retrovie rossoblu. Come anche contro la Lazio, si è visto un Danilo intelligente e scaltro, aiutato dal compagno di reparto Rabiot che si alzava sulla verticale del brasiliano. Kulusevski agiva da mezz’ala e favoriva l’inserimento laterale di Cuadrado. Juventus favorita anche dallo scarso impiego dei sardi: Duncan non riusciva a impostare e Nainggolan fuggiasco. L’unico che si salva è Marin che garantiva idee e tanta corsa.

About Redazione

Leggi anche

NEDVED: “L’offerta al Sassuolo è congrua, se vuoi il giocatore ed il giocatore vuole te…”

Le parole del vicepresidente bianconero nel pre-gara di Monza-Juventus MONZA – Il pre-partita del match …