COR.SPORT, De Ligt-Vlahovic Cagliari ribaltato

Una Juve non brillante ma determinata vince in rimonta a Cagliari nel segno del bomber serbo

COLPO ESTERNO – Una Juventus consapevole della propria forza, paziente e brava a colpire nei momenti decisivi, vince a Cagliari una partita insidiosa che viene decisa da due gol realizzati allo scadere dei due tempi di gioco. La partita si era messa sui binari decisamente meno favorevoli ai bianconeri: pronti, via e Joao Pedro punisce un’errore di posizionamento della difesa bianconera e porta avanti i padroni di casa. Un gol a freddo che i bianconeri fanno fatica ad assimilare ma piano piano fanno arretrare il baricentro dei padroni di casa che si limitano ad allontanare le sortite offensive della Juventus. I bianconeri non sembrano cosi’ brillanti ma conducono la partita e trovano il modo di colpire allo scadere del primo tempo con una splendida iniziativa di Cuadrado che pesca e trova il poderoso colpo di testa di De Ligt che rimette il match in parità. Un colpo duro da digerire per il Cagliari che aveva controllato bene sia Dybala che Vlahovic che hanno spesso rimbalzato sulla fisicità del terzetto difensivo degli isolani. La ripresa ha lo stesso copione della prima frazione: la Juventus attacca ma manca il guizzo finale, complice un Dybala che si accende ad intermittenza. E proprio quando la sostituzione dell’argentino è dietro l’angolo, la Joya capisce che è il momento di aumentare il livello del proprio calcio e al minuto 75 imbuca bene Vlahovic nello spazio, Dusan scatta e con la cattiveria del bomber anticipa Lovato e si fa trovare pronto nel contrasto con Altare con il pallone che supera Cragno e termina la sua corsa in rete. E’ il gol della vittoria, quello del sorpasso sul Cagliari che porta i bianconeri a +8 sulla quinta posizione. Lo scatto Champions dei bianconeri che reagiscono alla sconfitta nel Derby d’Italia con una vittoria di carattere su un terreno scivoloso. Adesso la Champions è al sicuro.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS, La società ricorda la strage dell’Heysel di 37 anni fa. Il comunicato

A perdere la vita furono 39 tifosi bianconeri MEMORIA. Tramite il proprio sito ufficiale, la …