COR SPORT, I diritti a rovescio

Andrea Agnelli a lavoro con la UEFA per trovare un accordo sui diritti tv per garantire maggiore centralità ai club

TRATTATIVE – Nei piani alti della UEFA e dell’ECA (Andrea Agnelli ne è il presidente) si tratta, incessantemente su un nuovo accordo per i diritti tv riguardanti la Champions League. L’obiettivo del presidente della Juventus è creare un nuovo modello di controllo degli introiti sui diritti tv gestito non solo dalla UEFA, che finora ha gestito autonomamente la questione, ma anche dei club, che acquisirebbero potere decisionale nelle scelte sui fondi. Ciò porterebbe ad una rivoluzione della Champions League, a partire dalla distribuzione televisiva delle partite con le piattaforme streaming in prima linea. Nel frattempo Agnelli siederà al tavolo dei club di serie A per decidere le sorti dei diritti tv 2021-2024 del campionato italiano, assemblea che si svolgerà martedì.

About Redazione

Leggi anche

SUPERLEGA, Auriemma: “La decisione della Uefa non mi sorprende”

Così il giornalista di fede partenopea sulla Superlega. IL COMMENTO – Dal proprio profilo Twitter …