COR SPORT, Il mago dei cambi

Tra infortuni e positività al Covid, la Juventus deve fare i conti con le reali potenzialità della rosa. Andrea Pirlo può però sorridere grazie alla panchina. Per ben nove volte, infatti, un subentrato ha trovato la rete.

RAGIONARE SUI CAMBI- La possibilità di effettuare cinque sostituzioni nel corso della gara comporta la capacità di riflettere su 15 uomini e non più soltanto sui canonici 11. La panchina bianconera fornisce in tal senso risposte incoraggianti.

9 RETI- Il valzer del gol da subentrato fu avviato da Kulusevski nella gara con il Verona. Le tre reti di Ronaldo e Rabiot dalla panchina permisero alla Vecchia Signora di avere ragione dello Spezia. Pochi giorni dopo Dybala mette a segno il primo gol stagionale in Ungheria, partendo dalla panchina con il Ferencvaros. Gli avversari ungheresi saranno la vittima del tocco sotto porta con il quale il subentrato Morata regala tre punti preziosi nelle dinamiche del girone. Infine le due reti di McKennie, decisivo anche quando non è partito dal primo minuto, vedi il derby e il Milan.

About Redazione

Leggi anche

FOTO-SOCIAL, La carica della Juventus!

La Juventus, tramite i proprio canali social, dà la carica ai suoi uomini in bianconero …