COR SPORT, Il nodo Juve-Arthur nei giorni di Locatelli

Si continua a lavorare per Locatelli, mentre la Juventus vorrebbe lasciar partire Arthur. Si pensa ad uno scambio con il PSG che offrirebbe Mitchel Bakker, terzino classe 2000

GIORNI CALDI – Si continua a lavorare alla Continassa per l’arrivo di Manuel Locatelli. Il prossimo incontro fra il ds juventino, Federico Cherubini, e l’ad neroverde, Giovanni Carnevali, potrebbe già avvenire a inizio settimana. Da definire, ancora l’operazione e la formula di offerta. La Juventus vorrebbe inserire una contropartita, per andare a coprire una piccola quantità di cash. Il primo nome rimane quello di Radu Dragusin che viene valutato sui 10 milioni dalla dirigenza bianconera. Il Sassuolo risponde che la valutazione è fin troppo alta. Ancora la Juventus, poi, punta ad un prestito oneroso, in modo da diluire, quanto più possibile, la cifra richiesta (sempre 40 milioni di euro). Ma non è finita qui. Infatti, mentre si lavora per il centrocampista classe ’98, la Madama lavora anche per Arthur. Il calciatore non è riuscito ad incidere e, per questo, potrebbe essere venduto dopo un anno. Un possibile acquirente può essere il PSG. Nello specifico, Arthur potrebbe essere scambiato, ancora una volta, per il cartellino di Mitchel Bakker, terzino classe 2000. Il laterale olandese potrebbe divenire il sostituto di Alex Sandro sulla fascia di sinistra.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Per Pepi più Wolfsburg che Juventus

Ricardo Pepi, talento classe 2003 del Dallas FC, sempre più lontano da un approdo in …