CORRIERE, Chiellini tra Italia e Juve: “fidatevi, vedo la luce”

Le parole in conferenza di Giorgio Chiellini sulla nazionale e sulla Juventus

CHIELLINI – Dal ritiro della nazionale la conferenza stampa di ieri ha coinvolto Giorgio Chiellini, veterano della Juventus e appunto della nazionale. Mancini si affida alla vecchia guardia per poter condurre un gruppo di grande talento verso l’Europeo di questa estate e il mondiale del prossimo anno, tra cui l’esperienza di Giorgione. Nella conferenza di vigilia del match con l’Irlanda del Nord, i giornalisti non si sono potuti esimere dal fare alcune domande sul momento infelice della Juventus. Le sue parole sembrerebbero rassicurare l’ambiente, nonostante la situazione di classifica indicherebbe tutt’altro. All’inizio Giorgio prova a sviare le domande poste, ma col tempo si scioglie ed esprime le sue considerazioni sul momento no bianconero, ecco le sue dichiarazioni:

In questi giorni hanno parlato in maniera esaustiva Nedved e, dopo la partita col Benevento Paratici, non devo aggiungere altro. La squadra quest’anno non ha fatto come si sperava e sta dimostrando delle difficoltà. Ma il problema non è l’allenatore, è la Juve in generale. Cosa ho detto a Pirlo dopo il Benevento? Non ci ho parlato perchè è andato subito in conferenza, quando saremo al completo dopo le nazionali ci confronteremo tutti insieme. A caldo non è possibile fare analisi lucide. La vecchia guardia come tutta la squadra è con Pirlo, ma questo è ovvio e scontato. E non dite che questo è il periodo peggiore degli ultimi 10 anni..ne ho vissuti di peggiori.

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS-GENOA, Allegri a caccia di un record personale

A riportarlo è il ‘Corriere dello Sport’ OBIETTIVO RECORD – La Juventus, dopo la vittoria …